Colette-Hoekstra-13

Anestesia spinale (Epidurale, Spinale e Combinata)

Preglife

ByPreglife

Vi har valt att samarbeta med experter som har en omfattande erfarenhet för att du ska få så relevant och faktabaserad information som möjligt under din graviditet, efter födseln och de första 2 åren med ditt barn.

Il concetto di anestesia spinale comprende tre tipi di anestesia a seconda del modo in cui viene somministrata l'anestesia, l'effetto è in gran parte lo stesso. L’epidurale viene generalmente usata durante il travaglio e la spinale durante il parto cesareo. La combinata è una combinazione di anestesia spinale ed epidurale, e oggi non è più molto comune.

In un'anestesia epidurale, viene iniettato un anestetico locale in combinazione con un forte analgesico attraverso un sottile catetere nel cosiddetto spazio epidurale tra due vertebre nella colonna vertebrale. L'effetto è che i nervi vengono bloccati. Successivamente, l'agente può essere somministrato sotto forma di flebo, in alternativa mediante una dose in bolo a intervalli regolari durante il travaglio. I nervi che trasmettono il dolore dall'utero al cervello sono bloccati.

L’anestesia spinale viene iniettata direttamente nel midollo spinale.

Oggi si ritiene che l'anestesia spinale sia la forma di anestesia che meglio blocca il dolore durante il travaglio. Questi tipi di anestesia richiedono un monitoraggio continuo della donna, del bambino e del travaglio con l'aiuto di un dispositivo di monitoraggio fetale. Alla donna viene inserita una cannula nella mano o nel braccio attraverso la quale può ricevere una goccia di soluzione salina per contrastare il calo della pressione sanguigna.

Tecnica

L'anestesia viene somministrata da un anestesista, e questa è la tecnica:

  • Affinché lo spazio tra le vertebre sia il più ampio possibile, la donna giace o si siede con il mento contro il petto e le ginocchia tirate contro la pancia
  • L'area in cui deve essere inserito l'ago viene pulita con acqua distillata e anestetizzata localmente
  • Viene inserita la cannula e di solito non è doloroso, ma può essere percepito come fastidioso
  • Nel caso di un'epidurale, il sottile tubo di plastica viene quindi inserito in posizione
  • L'ago viene rimosso e il tubo di plastica viene fissato con nastro adesivo
    Viene iniettata una dose di prova per assicurarsi che il catetere stesso sia in posizione e circa 5 minuti dopo viene somministrata una dose principale.

Occorrono 15-20 minuti per raggiungere il pieno effetto dell'anestesia spinale e l'effetto dura per circa 2 ore. Se una flebo è collegata al tubo epidurale, la donna riceve continuamente l'anestesia e l'antidolorifico, oppure l'ostetrica la ricarica quando necessario.

I vantaggi dell’epidurale:

  • Buon sollievo dal dolore per un lungo periodo di tempo
  • Nessun impatto mentale

Svantaggi dell’epidurale:

  • Può essere che la donna abbia una diminuzione della mobilità nelle gambe, il rischio di ipotensione, brividi e prurito dovuto ai farmaci iniettati
  • Rischio che le contrazioni si riducano e che si renda necessaria la somministrazione di farmaci per indurre il parto
  • Nel gruppo in cui le donne hanno subito l'epidurale, è più comune che il parto si sia concluso con una ventosa
  • La donna può anche avere difficoltà a urinare. Successivamente c'è anche il rischio di mal di schiena dove è stata applicata l'anestesia e anche forti mal di testa

Fonte: - Abascal, G., & Huss, M. S. (2018). Att föda. Bonnier Fakta.