Il bambino

Il bambino

Il bambino ora misura circa 24 cm dalla testa ai piedi e pesa circa 290 g ad inizio settimana e 360 g a settimana conclusa. In questo stadio il bambino si muove liberamente nel liquido amniotico e forse avvertirai i suoi calci dall’altro ventre e fino all’osso pubico. In questa fase all’interno dell’intestino si formeranno le prime feci del neonato chiamate “meconio”. Gli organi del senso continuano a svilupparsi ad un passo sostenuto ed al contempo compaiono le papille gustative sulla lingua. Il bambino ora è in grado di reagire al dolore.

Fino alla prima metà della gravidanza la maggior parte dei bambini cresce in modo lineare e costante ma ora iniziano ad evidenziarsi le differenze genetiche che caratterizzano ognuno di loro e rendendo la costituzione di alcuni lunga e affusolata mentre altri saranno più piccolini e “tozzi”. Una cosa importante da tenere sempre a mente è che il bambino viene influenzato dal cibo ingerito dalla mamma e che quindi è bene avere una dieta variata e sana.

Pregnancy Week 21 Baby Beige
La mamma

La mamma

Ora sei arrivata a metà gravidanza! Potresti avere la percezione che il tempo voli ma che allo stesso tempo si muova al passo di lumaca. Ora potrai sentire l’utero vicino all’ombelico. La tua schiena viene sottoposta a molte sollecitazioni ora, quindi prenditene cura! Presta attenzione a come stai seduta o sdraiata e pure a come sollevi gli oggetti. Piega le ginocchia mentre sollevi un oggetto. 

Un’altra regola da tenere a mente è quella di cercare di portare il tuo bambino con l’utero vicino alla schiena in modo da ridurre il peso gravante sulla zona lombare. Immagina di tirare il bambino dall’ombelico verso l’interno in direzione della spina dorsale e poi verso in alto. In questo modo migliorerai la tua postura automaticamente e allo stesso tempo ridurrai la sollecitazione della zona lombare rinforzando il muscoli del torso. Questo esercizio non va fatto tutti i giorni ma può essere una buona cosa farlo uno o più volte al giorno.

La ginnastica perineale ti aiuterà ad ottenere una schiena forte e sana e ha inoltre lo scopo di ridurre il rischio che tu ti faccia la pipì addosso sotto sforzo od appena partorito. Sta di fatto che gli esercizi di Kegel sono ottimi per il tuo benessere generale e per via del fatto che questi muscoli hanno una funzione supportante per gli altri organi del corpo, motivo per cui continueremo ad insistere sulla loro utilità!

Ti consigliamo di guardare il nostro filmato qui sotto che da’ indicazioni su come fare gli esercizi di Kegel.

Gli ormoni di gravidanza rendono il tuo bacino più mobile di prima. Un ormone in particolare chiamato relassina sortisce questo effetto. La flessibilità è richiesta per consentire al bacino di cambiare forma adeguandosi alla forma della testa del bambino quando sarà arrivato il momento di farlo nascere. La nascita di un bambino è un lavoro di squadra a tutti gli effetti tra te che partorisci e tuo figlio.

Se la mobilità del bacino ti da’ molti problemi nel commercio sono disponibili delle cinture pelviche che “fissano” il bacino mentre cammini o stai in piedi. Chiedi alla tua ostetrica dove trovare queste cinture pelviche. Ora potrebbe essere un buon momento per incontrare un fisioterapista per avere consigli e suggerimenti di esercizi da fare per porre rimedio ai problemi di bacino. Se fai esercizio fisico ora più che mai è importante prestare attenzione a non estendere i propri movimenti a posizioni estreme dato che questo comporta un rischio di farsi male o di sollecitare i muscoli in modo squilibrato. Questo consiglio resta valido anche durante quasi la totalità del periodo di allattamento.

E’ arrivato il momento di modificare le proprie abitudini di fare esercizio fisico in modo da adeguarle alla tua nuova condizione. In questo periodo ti verrà proposto di sottoporti ad una ecografia morfologica che ha lo scopo di osservare gli organi del bambino più in dettaglio e di accertare che il suo sviluppo procede come dovrebbe.

Pregnancy week 21 Mother beige
Il partner

Il partner

Ora avete superato metà gravidanza ed a questo punto è possibile intravedere i movimenti del bambino sotto la pelle. Forse se posi una mano sul pancione avrai la fortuna di sentire qualche movimento minore anche se di regola il tempismo giusto per fare questo tentativo è fra un paio di settimane. La futura mamma è probabilmente in grado di sentire questi movimenti dall’interno molto prima di te.

Scopri di più sugli altri trimestri: